2012: Anno della Cooperazione

| January 9, 2012

Se – come è vero – le parole sono importanti, il 2012 si apre sotto il segno della migliore parola possibile: “cooperazione”. Già oggetto del primo dei focus di aggiornamento di Weconomy (“We Cooperate”), il tema della cooperazione sarà al centro dell’attenzione delle agende internazionali per l’intero anno a venire, dal momento che l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha proclamato il 2012 International Year of Cooperatives.

Lanciato con lo slogan “Cooperative Enterprises Build a Better World” (“Le Imprese cooperative costruiscono un mondo migliore”), l’International Year of Cooperatives – come si legge nella home page del sito dell’iniziativa – si propone, tra gli altri obiettivi, quello di:

… evidenziare i punti di forza del modello di business cooperativo quale mezzo alternativo per fare business e promuovere lo sviluppo socio-economico.

Sono parole che – data la fonte di massima eccellenza dalla quale provengono – contribuiranno senz’altro a dare ulteriore forza e propulsione al movimento dell’economia partecipativa del quale – nel suo piccolo, ma tra i primi in Italia – anche il progetto Weconomy è promotore.

[tubepress video=”ecSMtMurwsI” target=’new’ description=”false” relativeDates=”false” length=”false” views=”false” title=”false”]

Con la promessa di monitorare nei prossimi mesi le iniziative del IYC 2012, lo staff Weconomy augura a tutti un buon 2012.

Post scritto da:admin