A come Auto-organizzazione

| April 17, 2012 | 4 Commenti

Il Prof. Alberto F. De Toni, Preside della Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi di Udine e autore con Luca Comello e Lorenzo Ioan del libro “Auto-organizzazioni: il mistero dell’emergenza dal basso nei sistemi fisici, biologici e sociali”, ci racconta il modello della Auto-organizzazione per l’impresa.

Quando e perché può convenire adottarlo, da quali ambiti extra-imprenditoriali deriva, quali sono le sue caratteristiche principali, come impatta su questioni come la leadership e l’apprendimento: una piacevole (e concreta!) chiacchierata per scoprire di più sull’Auto-organizzazione (e sulle altre “nuove parole” dell’impresa collaborativa di domani).

La video-intervista è un’anticipazione dell’articolo completo sulla “A di Auto-organizzazione”, uno dei 3 argomenti del numero 1 dei “Quaderni per l’impresa collaborativa” Making Weconomy che pubblicheremo online venerdì 20.


  • ilnikkio

    di ispirazione ma anche concreto come sempre. grazie alberto. rindondanza, autoorganizzazione, patton e rommel, leadership, + contesto e – controllo, periferia emergente, equilibrio che dupilica centro e periferia. video che vale oro per 7 minuti.

  • Fra

    da meditarci sopra guardando questo http://www.youtube.com/watch?v=eakKfY5aHmY&feature=player_embedded sul canone di Pachelbel

  • the beatles love swarming too:
    http://www.youtube.com/watch?v=UqHjXF1gUWU
    (free as a bird)

  • Andrea Peduto

    Alberto de Toni non solo ci da una spiegazione di come orientare meglio l’evoluzione delle nostre org. ma ci spiega cosa ci sta succedendo ogni giorno nella nuova weconomy
    Andrea Peduto

  • Twitter
  • Facebook
  • Flickr
  • YouTube
  • Vimeo