Build Up Process: come gestire i livelli di un progetto

| June 25, 2015

tool1_500

Un nuovo episodio dedicato ai tool. In questo post analizziamo un tool chiamato “Build Up Process”, la descrizione di un processo per la gestione di ambienti digitali, che può anche supportare l’organizzazione di flussi in spazi fisici.

COSA

Uno strumento che guida nella progettazione della struttura della piattaforma dell’ambiente. Le diverse fasi, da percorrere necessariamente a livelli, coprono due filoni progettuali distinti ma sinergici: quello dei servizi e quello dei contenuti.

QUANDO

Strumento da utilizzare in ogni fase del progetto: dal design iniziale, alla sua gestione nel tempo e fino al monitoraggio dei KPI.

PERCHÉ

Nel procedere a livelli, uno dopo l’altro, l’approccio user centered e la strategia rimangono «fondativi» sia nei servizi sia nei contenuti.

COME

Strumento guida nell’esplorazione dei need e nella co-progettazione insieme ai diversi stakeholder coinvolti nelle singole fasi.

 

Articolo tratto dal numero 8 di Weconomy “Ne(x)twork: flow, amplified identity, common enviroment”.

Tags: , , ,


  • Twitter
  • Facebook
  • Flickr
  • YouTube
  • Vimeo