Weconomy: Message in a Bottle

| January 9, 2011

La Weconomy non è una teoria: è un fatto.
3 messaggi in bottiglia (tra i più vistosi, i più esemplari) pescati nel grande mare del WE del decennio appena trascorso:
– nel 2005, la seconda più grande compagnia al mondo, General Electric, lancia il progetto collettivo Ecoimagination per raccogliere idee sul tema dell’energia pulita;
– nel 2006, Microsoft inventa Photosynth, tecnologia che crea spazi tridimensionali dalla condivisione delle immagini degli utenti: cnn.com lo utlizzerà per il suo special coverage dell’insediamento di Barack Obama;
– nel 2008, due colossi come Google e Procter & Gamble intraprendono un percorso di open-door innovation che prevede lo scambio alla pari dei propri dipendenti.
Cosa hanno in comune questi 3 esempi?
Si tratta di 4 colossi che hanno scelto di esplorare le frontiere della collettività nonostante non fosse strettamente necessario alla loro sopravvivenza (tutt’altro), né per pura e semplice “moda”, quanto per saggiare un terreno che si preannuncia, in potenza, proficuo per tutti, e per tutto il XXI secolo a venire.
Attendiamo nei commenti nuove segnalazioni…

Tags: ,

Post scritto da:admin

Comments are closed.