Stimoli: come tenere “alto” il WE?

| May 31, 2011

Quali sono le prime cose da fare per progettare un sistema di stimoli con i quali nutrire l’Impresa e i suoi attori?

  • creare spazi e momenti di co-working con partner e fornitori
  • progettare uno strumento che permetta di aprirsi al sistema esterno (partner / fornitori /  Clienti) per raccogliere continui input e spunti: community, blog, forum
  • “adottiamo” un Cliente per poterlo seguire di continuo, monitorarne e misurarne i risultati
  • creare percorsi di crescita che possano fornire stimoli e connessioni con realtà non direttamente legate alle proprie mansioni quotidiane
  • adottare sistemi di incentivazione basati non su bonus economici ma su opportunità di crescita personale e lavorativa (per esempio: un corso di 1 settimana a Londra per imparare la lingua); la formazione come incentivo
  • creare appuntamenti di condivisione interna per alimentare e facilitare l’aggiornamento e lo scambio di informazioni (per esempio: la pausa caffè collettiva, in stile “20 minuti per…”)
  • creare ambienti, situazioni e appuntamenti all’interno delle Imprese che aiutino a far precepire il lavoro come un “modo di vivere”
  • mescolare le competenze: scambio dei ruoli interni per:
    • rompere gli schemi lavorativi e mettersi ogni giorno in discussione
    • combattere le abitudini
    • nutrire l’identità individuale e di gruppo
    • accrescere l’identità collettiva
    • valorizzare le discontinuità
  • creare un “luogo” (fisico/digitale) dove poter visionare i progetti, dare e raccogliere valutazioni
  • creare un “team” che esplori nuovi business
Post scritto da:admin